300 assunzioni alla VM per export motori in USA

Per soddisfare la maggiore domanda di propulsori diesel per le Jeep prodotte negli USA, stanno per essere annunciate 300 nuove assunzioni di ingegneri, tecnici ed operai dalla VM Motori, società emiliana con 1.100 dipendenti.
Anche se i motori VM sono già montati sui modelli Jeep Grand Cherokee, Jeep Wrangler prodotti in USA e Lancia Voyager e Thema assemblate in Canada, l’amministratore delegato di Fiat-Chrysler Sergio Marchionne ha chiesto di aumentare in tempi brevi il numero dei motori destinati alle fabbriche americane.
Finalmente quindi una buona notizia dopo che per settimane si erano rincorse voci di possibili chiusure di stabilimenti italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.