Al Salone di Ginevra la tecnologia la fa da padrona!

E’ ormai noto che la competizione tra le case automobilistiche, soprattutto di questi ultimi tempi, la si fa con gli accessori.
Se in passato si puntava sul comfort o sulla sicurezza, adesso invece il vero campo di battaglia è diventato la tecnologia.
Troviamo conferma di tutto ciò al Salone di Ginevra di questi giorni in cui più che la bellezza e le prestazioni delle auto del futuro si nota la fortissima presenza della multimedialità.
Sicuramente l’italiana Magneti Marelli con la collaborazione di Fiat è quella che ha colpito di più con le sue trasformazioni di automobili in vere e proprie astronavi.
Ad esempio il sistema di illuminazione, controllo motore, quadri e persino le sospensioni saranno tutti controllati dal computer di bordo.
Inoltre si è puntato molto anche sull’infotainment che fa convergere l’intrattenimento del lettore mp3 alle informazioni utili che servono a chi guida, come il navigatore satellitare che è presente ormai in quasi tutte le vetture di nuova generazione.
Sempre più presenti anche i tablet, in stile iPad, incastonati nel cruscotto che, tramite touch screen, permettono di controllare ogni sistema dell’automobile.
Insomma ormai anche le automobili sono diventate delle vere e proprie “postazioni multimediali” dove poter fare tutto ciò che si vuole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.