Astrazioni metropolitane alla Mirafiori Galerie

Chi osserva con interesse le strisce blu dei parcheggi o quelle per la sosta degli autobus o l’irregolarità dei sanpietrini?

Per Silvano Pupella la fotografia è la creazione di forme inaspettate grazie alla visione inusuale degli oggetti della quotidianità urbana.

Ha imparato a soffermarsi su quanto in genere consideriamo così privo di interesse da non notarlo nemmeno.
Così, con gli occhi puntati sulla strada e sui marciapiedi di Torino, Milano e Parigi cattura i colori dell’asfalto, piccoli particolari invisibili ai più.
Lui, invece, sa cogliere dettagli apparentemente banali che in modo inatteso prendono vita nella mostra Astrazioni Metropolitane, allestita presso la Mirafiori Galerie in collaborazione con la Galleria Davico Arte, con la direzione artistica di Carlotta Canton.

Accanto a questi scatti, in esposizione alla Mirafiori Galerie anche le fotografie della serie in bianco e nero “Frammenti Urbani” che colgono forme improbabili grazie, questa volta, a dettagli come i sassi arrotondati di Parco Dora, i fili della luce, una vetrata in frantumi o le rastrelliere per le biciclette.

Opening giovedì 16 aprile 2015, dalle 18 alle 20.

In esposizione da giovedì 16 aprile a domenica 31 maggio 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.