BOOM DI VENDITE PER CHRYSLER!

Il Gruppo Chrysler ha ottenuto lo scorso mese un incremento delle vendite negli Stati Uniti del 30%, registrando così il migliore giugno dal 2007.

Nel primo semestre, la casa americana controllata dal Gruppo Fiat ha visto le vendite aumentare del 21% e ha concluso il mese di giugno con un inventario di 314.065 unità, pari a 68 giorni di fornitura.

A livello di singoli brand, la casa di Auburn Hills ha visto le vendite della Fiat 500 attestarsi a 1.803 unità a giugno ed a 4.944 nel semestre.

Il brand Chrysler ha registrato un calo delle vendite dell’8% nel mese e dell’11% nel semestre, ma in compenso le vendite della nuova 200 sono salite dell’82%, rispetto a quanto conseguito dalla precedente versione nello stesso periodo del 2010.

Il brand Jeep invece continua a registrare continui miglioramenti: a giugno c’è stato un incremento delle vendite del 74% e da inizio anno del 49%.

Lo scorso giugno forti incrementi sono stati registrati dal Grand Cherokee e dal Compass, rispettivamente +208 e +278%.

Infine le vendite del marchio Dodge sono aumentate del 17% a giugno e del 15% se si contano i primi sei mesi, mentre il brand Ram ha registrato una aumento delle vendite mensili del 34% e di quelle complessive del 31%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.