Fiat punta l’India grazie a Jeep

Dopo la rottura con Tata, per cercare di sfondare nel mercato Indiano, Fiat starebbe pensando di introdurre SUV a marchio Jeep.
Dovrebbero essere commercializzati a partire dal terzo trimestre 2013, ed inizialmente, verranno introdotti i modelli Wrangler e Cherokee.
Chrysler, che è già presente in 120 Paesi in tutto il mondo, entrerà così per la prima volta in India, il terzo mercato asiatico per vendita di automobili.
Il Lingotto in realtà è già presente in India, ma punta a migliorare la sua debole quota di mercato, dovuta per ora alla commercializzazione della Fiat Punto e della berlina Fiat Linea.
L’India rappresenta un mercato molto attrattivo per Fiat-Chrysler con le vendite che sono attese in crescita dall’1 al 3% da qui fino alla fine di marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.