Grazie a Jeep®, FCA più forte in Asia

Gli ultimi dati riguardanti FCA fanno emergere che il gruppo sta andando molto bene sul mercato, in borsa e anche secondo la valutazione degli analisti.

In particolare, secondo l’agenzia internazionale di valutazione del credito e rating “Fitch”, il prossimo anno non ci sarà il ritorno ad un cash flow positivo, ma il debito inizierà a scendere.

Secondo Fitch, in un contesto di crisi ma comunque di lenta risalita, l’acquisto di Chrysler da parte di Fiat ha permesso a FCA di realizzare una forte presa sul vasto e redditizio mercato americano.

Ma soprattutto, l’altra nota davvero positiva, riguarda le prospettive di crescita in Asia e in altri paesi emergenti, grazie soprattutto al marchio Jeep®, i cui prodotti sono perfetti per questi mercati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.