JEEP AL SALONE DI PARIGI 2010

Al Salone di Parigi si potranno osservare le ultime novità adottate dalla casa Jeep.

Una delle novità è data dal nuovo Wrangler Model Year 2011 che arriverà nel mercato europeo all’inizio del prossimo anno: sarà dotato per la prima volta di start&stop e monterà due nuovi motori turbodiesel pensati apposta per l’Europa.

Il primo motore innovativo è un’evoluzione, omologata Euro 5, del 2.8 da 163 CV che ora avrà 200 CV a 3600 giri e che potrà generare una coppia di 410 Nm a 2000 giri per i modelli con cambio manuale a sei marce e 460 Nm a 1600 giri per quelli con cambio automatico a cinque rapporti.

Grazie a questi nuovi propulsori si è riuscito ad avere un taglio dei consumi pari al 13% e delle emissioni di CO2 del 14%.

Anche per il Cherokee sono stati adottati gli stessi due motori turbodiesel ottenendo gli stessi risultati avuti per il Wrangler, tranne sul taglio delle emissioni, dove in questo caso corrisponde al 15%.

Per quanto riguarda Compass e Patriot c’è stato un rivisitazione del motore, un 2.2 a gasolio che va a sostituire il vecchio 2.0.

Il propulsore, sempre Euro 5, eroga 163 CV a 3600 giri e 320 Nm di coppia a 1400 giri.

Al nuovo motore verrà abbinato un cambio manuale a sei marce e debutterà in Europa entro fine anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.