Jeep Renegade al Salone di Ginevra

jeep_renegade_salone_di_ginevra_2014_5Una tra le auto più ammirate al Salone di Ginevra 2014 è sicuramente la nuovissima Jeep Renegade.
La vettura è progettata in America e prodotta in Italia, con pianale e motori, quasi esclusivamente di derivazione Fiat; ma la Renegade è una Jeep fino al midollo: offre due sistemi di trazione integrale in grado di trasferire il 100% della coppia su una singola ruota, come sulla nuova Cherokee.
Sono il “Jeep Active Drive” ed il “Jeep Active Drive Low”, sistema di trazione integrale con rapporto finale di riduzione di 20:1.
Inoltre il Renegade è il primo Small SUV ad essere dotato del dispositivo di disconnessione dell’asse posteriore e dell’unità di trasmissione della potenza (PTU): questo consente di ridurre i consumi delle versioni 4×4.
Per chi volesse una versione più estrema è disponibile l’allestimento Trailhawk che prevede un’altezza da terra superiore di 20cm, ganci traino anteriori e posteriori di colore rosso, piastre di protezione e paraurti che permettono un maggior angolo di attracco.
La nuova Renegade è il primo modello di Jeep ad integrare il sistema di ammortizzatori anteriori e posteriori con valvola FSD (Frequency Selective Damping) by Koni, che migliorano la tenuta di strada.
Le motorizzazioni comprendono quattro motori a benzina MultiAir, due motori diesel MultiJet II ed un propulsore E.torQ.
In abbinamento al motore diesel MultiJet II da 2.0 litri ed al MultiAir da 2.4 litri è anche disponibile la trasmissione automatica a nove rapporti.
Gli interni presentano un quadro strumenti dotato di display da 7” a colori completamente configurabile dal guidatore ed i sistemi UConnect 5.0 e 6.5AN che presentano display touchscreen da 5” o 6.5”.

jeep_renegade_salone_di_ginevra_2014_7 jeep_renegade_salone_di_ginevra_2014_15 jeep-renegade-2014-al-salone-di-ginevra-laterale jeep-renegade-al-salone-di-ginevra-2014_5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.