Jeep: richiamo per 5 milioni di vetture negli USA

La Nhtsa, autorità federale statunitense di vigilanza nel settore dei trasporti, sta indagando su modelli di Jeep Grand Cherokee prodotti dal 1993 al 2004 e di Cherokee prodotti dal 1993 al 2007 perchè a causa dei loro serbatoi collocati dietro l’asse posteriore c’è il rischio che, in caso di tamponamento possano perdere carburante determinando un incendio.
La Nhtsa sta cercando di capire se sia il caso che Chrysler debba procedere con un richiamo ufficiale dei veicoli in questione.
L’indagine arriva in un momento delicato per Chrysler, visto che l’amministratore delegato Sergio Marchionne sta cercando di migliorarne i parametri qualitativi per cercare di riportare la casa americana ai fasti di un tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.