L’Europa pensa ad alcuni aiuti per il settore auto

Il settore automobilistico non sta passando sicuramente un buon periodo.
Già qualche giorno fa Sergio Marchionne aveva lanciato l’allarme: se non si fa qualcosa per sopperire alla crisi si rischia di chiudere.
E così sembra che l’Unione Europea si sia svegliata dal proprio torpore ed abbia annunciato aiuti al settore automobilistico.
Di preciso non è ancora stato specificato nulla, ma a quanto pare dovrebbe trattarsi di agevolazioni fiscali, visto che si parla di tagliare i costi alla produzione.
La cattiva notizia però è che, nonostante le nuove regole servano in fretta, l’incontro con gli addetti al settore è stato stabilito per il prossimo 6 giugno, ovvero tra due mesi e mezzo.
Inoltre sembra che verrà rimandata l’entrata in vigore della legislazione sull’Euro 7, prevista per il 2014; attuare la nuova normativa ambientale costerebbe troppo ed in questo momento le case produttrici europee non sarebbero pronte a sostenere questi costi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.