MALE FIAT A FEBBRAIO, SI SALVA SOLO JEEP

Anche se Chrysler è riuscita a fare il boom di vendite negli USA, il Lingotto deve invece fare i conti con il crollo delle vendite registrato a febbraio in Italia.
Le immatricolazioni di automobili sono in caduta libera e in particolare Fiat Automobiles Group ha fatto registrare un ribasso del 20.13%, con la quota di mercato che si è attestata al 28.31%, in lieve calo rispetto ad un anno fa.
A salvare Fiat però c’è Jeep che continua ad avere un andamento positivo +38.3%.
In particolare è andata molto bene la Jeep Grand Cherokee, che ha riscosso molto successo nel mese di febbraio e ha fatto attestare la quota Jeep allo 0.6%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.