Marchionne contro la NHTSA sulla sicurezza di Cherokee e Grand Cherokee

Grand-CherokeeL’amministratore delegato di Fiat-Chrysler Sergio Marchionne ha fatto sapere che la casa americana non è intenzionata ad effettuare il richiamo richiesto dall’NHTSA riguardo 2.7 milioni di Cherokee e Grand Cherokee prodotte dal 1993 al 2007.
Secondo la National Highway Traffic Safety Administration, l’agenzia statunitense per la sicurezza stradale, i SUV presenterebbero un problema potenzialmente pericoloso al serbatoio.
L’ad del Lingotto invece ha voluto ribadire la sicurezza di tali veicoli e di come Chrysler si stia impegnando per fornire informazioni all’NHTSA riguardo la sicurezza di questi veicoli.

Cherokee Jeep-Grand-Cherokee Liberty

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.