Richiamo per 87 mila Wrangler del 2010

Chrysler sta richiamando all’incirca 87 mila Jeep Wrangler negli Stati Uniti, Canada ed in altri Paesi perchè potrebbero essere esposte a rischio di incendio.
Il richiamo riguarda esclusivamente le vetture del modello 2010 che hanno il cambio automatico e che sono state prodotte prima del 14 luglio 2010: Chrysler ha già ricevuto almeno 14 segnalazioni di protesta di Jeep Wrangler andate a fuoco.
Il difetto riguarda una piastra collocata sotto la vettura a protezione della scatola del cambio manuale: guidando in condizioni di fuoristrada severo o su terreni coperti di arbusti, l’intercapedine esistente tra piastra e scatola del cambio può riempirsi di sporcizia, con il rischio che questo materiale in presenza delle elevate temperature del catalizzatore (collocato nelle immediate vicinanze) possa incendiarsi.
Il richiamo effettuato da Chrysler è completamente gratuito; tutti i proprietari verranno contattati direttamente dalla casa americana già dalla fine di questo mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.