Fiat.Chrysler

Boom di vendita per Jeep negli USA

Secondo una nota emessa dal Gruppo Fiat-Chrysler, la società italo-americana ha venduto negli Stati Uniti a Febbraio l’11% in più di vetture rispetto allo stesso mese del 2013, segnando il miglior febbraio dal 2007. In particolare, per quanto riguarda Jeep, secondo Reid Bigland, Responsabile Commerciale per gli Stati Uniti, le particolari capacità di offroad delle …

Boom di vendita per Jeep negli USA Leggi altro »

La Jeep B – SUV monterà motori assemblati a Termoli

Al prossimo Salone di Ginevra 2014, che comincerà ufficialmente dal 4 marzo, verrà presentata la nuova Jeep B – SUV, il nuovo crossover realizzato da Fiat – Chrysler. La vettura, progettata in America, verrà assemblata in Italia, precisamente nello stabilimento di Melfi; mentre i motori MultiAir benzina saranno realizzati nello stabilimento termolese di Rivolta del …

La Jeep B – SUV monterà motori assemblati a Termoli Leggi altro »

Il Gruppo Fiat cambia nome e va in Olanda: si chiamerà FCA

Sarà l’Olanda la nuova sede legale della fusione Fiat-Chrysler: questo perché nella terra dei tulipani si può sfruttare un sistema di governance di vantaggio. Mentre, come già anticipato in precedenza dall’ad Sergio Marchionne, la quotazione in Borsa avverrà al Nyse di New York, scelta giustificata per la facilità d’accesso ai capitali che il mercato americano …

Il Gruppo Fiat cambia nome e va in Olanda: si chiamerà FCA Leggi altro »

Sergio Marchionne al Salone di Detroit

In occasione del Salone di Detroit, l’ad Sergio Marchionne e John Elkann hanno tenuto una conferenza stampa dove hanno parlato di progetti futuri e della linea strategica del gruppo Fiat-Chrysler. Marchionne ha spiegato come la strategia sia quella di puntare sui marchi premium come Alfa Romeo e Jeep, utilizzando la capacità distributiva della rete Chrysler. …

Sergio Marchionne al Salone di Detroit Leggi altro »

Fiat: crollano le auto prodotte in Italia

E’ come se in Italia esistessero due Fiat: una che produce, l’altra che fatica. Nella prima spiccano gli stabilimenti di Pomigliano, della Sevel di Castel di Sangro, dalla Maserati di Grugliasco e di Modena. La seconda invece, comprende Mirafiori, che continua a perdere produttività, insieme a Cassino ed a Melfi che però dovrebbe presto ripartire. …

Fiat: crollano le auto prodotte in Italia Leggi altro »