Il boom di Jeep non solleva il trend negativo di Fiat

In un mercato dell’auto che stenta a decollare, il Gruppo Fiat-Chrysler ha immatricolato a febbraio, nell’Europa dei 27 più le nazioni aderenti all’EFTA, oltre 66 mila vetture, registrando quindi un calo del 16.5%. Secondo il Lingotto questo risultato è figlio dello sciopero in Italia dei servizi di autotrasporto vetture a mezzo bisarche che ha causato …

Il boom di Jeep non solleva il trend negativo di Fiat Leggi altro »