USA: aumento immatricolazioni a “cambio manuale”

Secondo il sito Edmunds, sempre più automobilisti statunitensi starebbero iniziando ad apprezzare il cambio manuale, opzione che sembrava avessero sempre più dimenticato in favore delle auto con cambio automatico.
Nel periodo gennaio-marzo 2012 il 6.5% delle nuove vetture è stato ordinato con trasmissione manuale, valore di molto superiore al 3.8% del 2011, al 3.9% del 2010 ed al 4.4% del 2009.
Secondo un articolo elaborato da USA Today, il cambio manuale sarebbe meglio di quello automatico inanzitutto per il prezzo inferiore, le prestazioni maggiori e maggiore anche la facilità d’utilizzo rispetto ai vecchi cambi manuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.