VENDITE AUTO A PICCO, SOLO JEEP IN POSITIVO

Nel 2011, le immatricolazioni auto in Europa hanno registrato una flessione dell’1.4%, con un picco del 5.4% nel mese di dicembre.
Per quanto concerne l’alleanza Fiat-Chrysler, ha chiuso il 2011 con 948 mila immatricolazioni complessive, con una flessione del 12% rispetto al 2010.
Sicuramente la nota più lieta è rappresentata da Jeep: per il brand americano è stato un anno di forte e costante crescita.
Grazie alle quasi 24 mila immatricolazioni durante l’anno, ha incrementato le vendite del 61.8%, raddoppiando la propria quota di mercato.
Addirittura nel solo mese di dicembre ha fatto registrare 2.100 vetture, ovvero il 47.9% in più rispetto allo stesso mese del 2010.
Auguriamoci che anche il 2012 possa essere un anno prolifico e fruttuoso per il marchio Jeep.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.